Attenzione alle promesse!

A seguito di alcune sollecitazioni, ritorno sulle novità contenute nella finanziaria 2018, quella che ha ridotto la detrazione fiscale sui serramenti dal 65% al 50%

Ho già avuto modo di dire che questa riduzione di sconto NON E’ L’UNICA NOVITA’; il decreto rimanda a nuovi provvedimenti che devono ancora essere emanati, ma che porteranno a :

PRATICA ENEA OBBLIGATORIA PER TUTTI GLI INTERVENTI (anche quelli ex 36% di manutenzione edilizia)

ABBASSAMENTO DEI LIMITI DI TRASMITTANZA (anche se questo non dovrebbe essere un problema in Lombardia dove già si usano valori molto più bassi)

RIDEFINIZIONE DEI TETTI MASSIMI DI INCENTIVO (oggi tanto alti da essere praticamente inesistenti); soprattutto su questo fronte, se si dovessero introdurre valori di riferimento molto bassi (cosa che appare probabile), l’incentivo verrebbe drasticamente ridotto.

Quindi, nell’attesa dell’uscita dei decreti promessi, attesa che, governo vacante, potrebbe anche non essere breve, RACCOMANDO LA MASSIMA PRUDENZA NELLE PROMESSE AI CLIENTI.
Al momento si sa che gli incentivi ci sono anche per il 2018.
Si sa che non potranno essere piu’ del 50% della spesa.
Si sa che servirà una pratica ENEA (in ogni caso)

Non si sa (e quindi non si puo’ promettere) che l’incentivo sarà davvero il 50% della spesa
Non si sa (e quindi è meglio non promettere) che adempimenti saranno necessari.

Noi non facciamo le leggi; tocca ad altri; al massimo noi possiamo conoscerle e, al momento, non le conosciamo ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.